Vendita prodotti Protesi seno, peeling antimacchie, peeling antirughe, guaine braccia, guaine gluteoplastica

+39. 081 7436148 info@apiramedical.it

Protesi Seno

protesi_siliconeAumentare il volume del Seno (mastoplastica additiva) è possibile grazie all’utilizzo di protesi seno in silicone purissimo NON cancerogeno: scopri di più.

Le protesi seno in silicone sono dispositivi medici che vengono impiantati nel seno per aumentarne il volume per motivi estetici (mastoplastica additiva) o per ricostruirlo dopo una mastectomia parziale e/o totale.

Le protesi seno in silicone sono costituite da:

  • un involucro esterno in silicone
  • il gel di riempimento in silicone.

 

Il silicone utilizzato dalle aziende del settore è un silicone “medical grade” per uso medicale, purissimo, chimicamente inerte, non provoca allergie, non è cancerogeno, non è tossico, non è metabolizzabile, non è degradabile, non aderisce ai tessuti, non si altera con le variazioni di temperatura, si tratta dunque di un materiale estremamente biocompatibile che viene ben tollerato dall’organismo.

Le protesi mammarie in silicone possono essere posizionate in tre diverse sedi:
Posizionamento retroghiandolare
In questo la caso la protesi mammaria viene impiantata in una tasca tra la ghiandola mammaria e il muscolo grande pettorale. E’ in posizione più superficiale quindi può risultare più visibile qualora la paziente fosse molto esile e magra.
Posizionamento sottomuscolare
La protesi mammaria viene posizionata dietro al muscolo grande pettorale, quindi essendo collocata meno superficialmente la protesi è meno visibile e l’effetto estetico è più naturale.
Dual-plane
E’una tecnica mista che prevede che la protesi mammaria sia posizionata in parte sotto il muscolo pettorale e in parte retroghiandolare. Si tratta di una tecnica piuttosto recente che viene scelta dal chirurgo in casi selezionati.
SCELTI DA NOI

Please add few portfolio items before using this shortcode

× Prenota subito il tuo posto!